FIRMA il nostro impegno: un piccolo gesto per cambiare le fondamenta di una cultura maschilista in contrasto con le necessità della società moderna.

Aiutaci a promuovere la diversità, a partire dai modelli di riferimento proposti nei panel di iniziative pubbliche in tutti i settori e contesti.

È l’appello, come si legge su La 27esima Ora del Corriere della Sera, a boicottare qualsiasi convegno, conferenza o tavolo di lavoro con soli relatori uomini, perché consapevoli che sono questi piccoli gesti a generare i grandi cambiamenti.

Vogliamo cambiare una cultura che non riconoscendo meriti e opportunità a professioniste competenti in tutti i campi, non danneggia solo le donne, ma la società intera. Vogliamo scuotere la comunità per permetterle di andare oltre le consuetudini. Vogliamo poter garantire pari diritti e possibilità a donne e uomini.

Per tutti questi motivi, vi chiediamo di firmare il nostro impegno per scoraggiare la tendenza a prevedere dibattiti e confronti nei quali viene rappresentato un unico genere e di declinare qualsiasi invito a prendere parte a incontri con soli modelli di riferimento al maschile.

Torna su